Genocidio e pandemia

I popoli indigeni dell’Amazzonia sono alle prese con uno dei momenti più delicati della loro esistenza. L’avvento del governo Bolsonaro ha aumentato enormemente le già grandi difficoltà della loro esistenza. L’Amazzonia, infatti, è al centro di mega interessi economici per le sue risorse naturali a partire dal legno dei suoi…

Continue Reading

#ForaGarimpoForaCovid

Le nostre comunità yanomami sono seriamente minacciate dal Covid-19. Se i minatori continueranno a operare sulle nostre terre, ci infetteranno tutti. Fuori gli invasori! Firma la petizione #ForaGarimpoForaCovid  per prevenire la decimazione del nostro popolo. Le comunità del territorio indigeno yanomami sono gravemente minacciate! In passato, abbiamo perso molti dei…

Continue Reading

I Guardiani della Foresta

La deforestazione dell’Amazzonia segue uno schema preciso. La Foresta viene all’inizio aggredita dalla costruzione autorizzata di una nuova grande e larga strada che verrà percorsa da grandi mezzi odi trasporto delle merci. Sono delle vere e proprie autostrade non tanto nel senso che questo termine ha in Italia ma quanto…

Continue Reading

Assassini, invasioni e coronavirus

COVID 19 e POPOLAZIONI INDIGENE Domenica 19 aprile 2020 Appello dell’Articolazione Popolazioni Indigene Brasile (APIB) APIB #04 Covid-19 e popoli indigeni Domenica 19 aprile 2020. La violenza contro le popolazioni indigene (brasiliane) è in aumento. Ieri (17 aprile), Ari Uru-eu-wau-wau è stato brutalmente assassinato nel comune di Jaru, nello Stato…

Continue Reading

Il genocidio degli indigeni in Amazzonia

Il 2 marzo alle Nazioni Unite, il governo brasiliano è stato denunciato per l’alto rischio di genocidio di popolazioni indigene isolate, per lo smantellamento della sua struttura governativa che combatte la deforestazione e anche per gli oltre 800 progetti di legge anti-indigeni presentati al Congresso. Il leader indigeno Davi Kopenawa…

Continue Reading

L’Amazzonia è in vendita!

fonte APIB Il presidente Bolsonaro ha inviato al Congresso brasiliano un disegno di legge che autorizza l’apertura delle terre indigene alle miniere industriali e su piccola scala, alle centrali idroelettriche e persino all’estrazione di petrolio e gas naturale. E va ancora peggio: la proposta ritira il diritto delle popolazioni indigene…

Continue Reading

Il primo grande raduno indigeno dell’anno

  L’incontro del Mebengokrê riunirà 450 leader, guerrieri e rappresentanti di 47 popoli indigeni del Brasile. Saremo insieme dal 14 al 17 gennaio nel villaggio di Piaraçu, sulle rive del fiume Xingu nel Mato Grosso. I tavoli saranno presieduti da Cacique Raoni. All’età di 89 anni, è nominato per il…

Continue Reading

Not a Single Drop More

  Gli Indigeni brasiliani chiedono all’Europa di rivedere le sue politiche in materia di sfruttamento delle risorse della Foresta Amazzonica che alimentano la deforestazione e contribuiscono al genocidio dei loro popoli     Si è da poco concluso il tour Indigenous blood: not a single drop more in cui una…

Continue Reading

Sangue indigeno: le violenze continuano

      Ieri sera (4/11), nella città di Dourados (Mato Grosso do Sul), un gruppo di indigeni Guarani Kaiowá è stato ferito con proiettili di gomma al petto, alle spalle e alla testa da uomini armati agli ordini di agricoltori locali. Il motivo dell’attacco è l’occupazione del territorio indigeno…

Continue Reading

Sangue Indigeno: non una goccia in più

      Christine Caillaud di Parents for Future Torino Tra il 17 ottobre e il 20 novembre una delegazione di leaders dei popoli indigeni brasiliani, viaggeranno in 12 paesi europei per denunciare le gravi violazioni contro le popolazioni indigene e l’ambiente del Brasile; violazioni sistematiche che si sono intensificate…

Continue Reading