Festa nella piazza del “Laèl”

Data / Ora
Date(s) - 21/12/2019
0:00

Luogo
Casa Rifugio Alexander Langer

Categorie


Cari amici della natura, è in arrivo il solstizio d’inverno e nel giorno che fin dalla più remota antichità racchiude in sé i due sentimenti della paura e della speranza auguriamo a tutti un buon anno. Paura perché il buio sembra avanzare inesorabilmente, ma la speranza si lascia travolgere dalla certezza quando vede il sole fermarsi e sa che se si ferma è solo per ripartire in un nuovo ciclo.
Vi invitiamo ad alcuni momenti di festa e di riflessione che si svolgeranno nelle prossime settimane in Val Saviore:
sabato 21 dicembre dalle ore 14 Di a cura delle associazioni di Saviore.
Da venerdì 27 a domenica 29: “Era glaciale gna olta”. Tre giornate di mercatini e momenti di festa a Cevo.
Sabato 4 gennaio dalle ore 14 a Brescia, nella Valle Fredda di Mompiano: “Vento Omo forte”. La tempesta Vaia del 29 ottobre 2018 a Saviore si trasferisce dai “Gnari de Mompià”. Immagini fotografiche a cura di Maurizio Bianchetti, presentazione dell’intervista ad Enzo Bona ed al Geshe Lha Tenkiong e lettura teatrale a cura del “Teatro delle Erbe di Saviore”
Domenica 5 gennaio dalle ore 20 a Valle di Saviore le tradizionali: “Pisaège”, con campanacci e suoni primordiali.
Cari amici, una buona notizia: trovati per la prima volta in Valcamonica, in Val Brandet, comune di Corteno Golgi, alcuni abeti “armonici” che stanno diventando culle per bambini ricoverati all’ospedale civile di Brescia e letti per disabili gravi nella cooperativa sociale “Il Cardo” di Edolo. E’ uno dei frutti della tempesta Vaia: quello che in termini umani chiamiamo disastro per la natura è il dono del rinnovamento.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.