1906 – La lotta per la montagna libera

L’aumento del turismo creò un nuovo conflitto: vaste aree della foresta austriaca e aree montane erano di proprietà della famiglia imperiale austriaca, influenti aristocratici e industriali che usavano i terreni per la silvicoltura e la caccia. La caccia era praticata per diletto e come impiego del tempo libero e veniva…

Continue Reading

1907 – la prima Casa Amici della Natura

Il 12 agosto 1907 fu ufficialmente aperta la prima casa di amici della natura sulla dorsale “Padasterjoch” nelle Alpi dello Stubai (Tirolo), situata a 2.300 metri sul livello del mare. Sebbene i lavori di costruzione del rifugio non fossero stati del tutto completati a causa di condizioni meteorologiche sfavorevoli, ciò…

Continue Reading

Gita sociale in una casa italiana degli Amici della Natura

Quest’anno la tradizionale gita organizzata dalla sezione di Lozio si svolgerà ad inizio estate (dal 12 al 15 giugno) , in una casa italiana. La scelta dovrebbe ricadere su un ritorno alla Casa Sassi Turchini all’Isola d’Elba o alla nuova Casa amica di Montaretto, vicino alle Cinque Terre.   Dobbiamo…

Continue Reading

L’Amazzonia è in vendita!

fonte APIB Il presidente Bolsonaro ha inviato al Congresso brasiliano un disegno di legge che autorizza l’apertura delle terre indigene alle miniere industriali e su piccola scala, alle centrali idroelettriche e persino all’estrazione di petrolio e gas naturale. E va ancora peggio: la proposta ritira il diritto delle popolazioni indigene…

Continue Reading

Potenziamo la ferrovia Bergamo-Treviglio

L’ultimo Piano della Mobilità Lombarda parte dalla premessa che la densità della rete autostradale in Lombardia (valutata in 30 KM/1.000 Kmq) sia un limite alla competitività del sistema produttivo in quanto molto inferiore alla media europea. L’ISTAT  rivela invece che la maglia autostradale europea ha una densità media di 8,5Km/1.000 kmq.…

Continue Reading

Il mio contributo al Fondo per il Clima NFI

  Cari Amici della Natura L’internazionale Naturfreunde ha da tempo istituito un fondo per sostenere progetti volti a mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici in quei paesi che più li subiscono sebbene contribuiscano in minima parte a produrre i gas serra responsabili. Se anche voi volete contribuire in modo volontario…

Continue Reading

Dai territori: verso una consapevolezza di specie in armonia con la Natura .

Da questo mese,come parte di un gruppo inter valligiano lombardo, inizieremo un percorso di conoscenza e condivisione a più mani che si propone di mettere in contatto cittadine e cittadini. Questo primo scritto si propone di delineare orientamenti in vista di appuntamenti che su scala glocale costituiscono momenti culturali e…

Continue Reading

I 125 anni degli Amici della Natura

Promuovere uno sviluppo sostenibile della nostra società e ambiente è stata la preoccupazione principale del movimento Naturefriends sin dalla sua fondazione nel 1895. Lottare per un libero accesso alla natura per tutte le persone, sostenendo il turismo e le attività del tempo libero dal punto di vista ambientale e sociale,…

Continue Reading

Il GIAN aderisce alla Lettera aperta sull’ECT

  Il GIAN ha aderito all’appello di Corporate Europe Observatory (CEO) e TransnationalInstitute (TNI) su indicazione di NFI per firmare una lettera aperta indirizzata alle autorità europee contro l’ECT – Energy Charter Treaty Come spiega la lettera in allegato, l’ECT è incompatibile con l’attuazione dell’accordo sul clima di Parigi, con…

Continue Reading