L’assalto alle terre dei Masai

Carissimi Amici della Natura  Il GIAN  ha preso da tempo posizione contro un progetto internazionale che mira ad alzare la superficie delle aree protette del pianeta dall’attuale 17% al 30% entro il 2030. I motivi per cui siamo contrari a questo, secondo noi solo apparentemente encomiabile obiettivo, si spiegano facilmente…

Continua a leggere

Restituire la terra indigena potrebbe essere la migliore strategia di conservazione

Otto anni fa, il governo australiano ha acquistato 19 proprietà agricole in tutta la Lower Murrumbidgee Valley nel Nuovo Galles del Sud con l’intenzione di riportare la regione delle zone umide al suo antico splendore. Dopo aver esaminato le proposte, la terra è stata assegnata al consiglio tribale dei Nari…

Continua a leggere