Una Europa per tutti

Carissimi Amici della Natura di seguito diamo visibilità alla manifestazione del 19 maggio che gli amici  tedeschi stanno preparando in vista delle prossime elezioni europee pubblicando il testo che accompagna la manifestazione:

Il 19 maggio 2019 gli Amici della Natura Germania organizzano una grande manifestazione per chiedere “Una Europa per tutti” contro i nazionalismi e per una Europa più unita, solidale e democratica . Tra gli appuntamenti collegati segnaliamo L’Hope festival che si terrà al Porto Antico di Genova

A maggio, ci saranno le elezioni per determinare il futuro corso dell’Unione europea come lo conosciamo. Le elezioni si svolgono solo una volta ogni cinque anni e decidono chi guiderà l’UE e voterà le leggi europee per i prossimi cinque anni. Ma l’elezione di quest’anno è diversa. C’è una potente minaccia in aumento, affamata di una diversa direzione. Gli estremisti che vogliono dividerci con i loro programmi di odio hanno gli occhi fissi su questa elezione. Se i risultati elettorali andranno a favore di quelli che vogliono distruggere l’Europa, ciò avrà un profondo impatto sulla politica sia europea che nazionale per gli anni a venire.

Molti di noi sperano in un cambiamento. Vogliamo un’Europa più equa, accogliente e felice in cui tutti i bambini possano crescere per soddisfare il loro potenziale. Vogliamo che la natura sia apprezzata e che il cambiamento climatico impedisca di proteggerci tutti. Ma per raggiungere questo tipo di Europa, la speranza non è abbastanza. Dobbiamo agire, e questo significa convincere la gente a votare a maggio. Non solo per contrastare gli estremismi alle urne, possiamo anche usare il nostro voto per iniziare a cambiare il modo in cui le decisioni vengono prese in Europa. Troppi del nostro attuale gruppo dirigente UE, in particolare i nostri capi di stato, continuano a formulare decisioni e politiche basate sul timore di perdere voti agli estremisti o di placare i lobbisti delle multinazionali. Un nuovo Parlamento europeo potrebbe cambiare questa equazione, a seconda del tipo di leader che votiamo.

Il primo passo è firmare questo impegno. Informa poi la tua famiglia e i tuoi amici delle elezioni e falli promettere di votare anche loro. Vale la pena lottare per un’Unione europea migliore e la battaglia inizia qui. Dobbiamo votare per quelli che si uniscono a noi dicendo: “No all’odio, sì al cambiamento!”

https://yestochange.eu/

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.