Progetto Burkina – fase #2

Dopo il carico emotivo della fase 1 del progetto culminata col viaggio di febbraio 2018 in Burkina da parte della sezione GranPino e con la costruzione di un pozzo nel villaggio di Bangagou, ci siamo resi conto che quanto fatto non è sufficiente per il fabbisogno idrico della zona.

La sezione GranPino ha quindi deciso di riaprire la raccolta fondi per il progetto Burkina in modo da dar via alla fase#2 che, come la precedente, terminerà una volta raggiunto il minimo necessario (11.700 euro)  per costruzione di un altro pozzo  e il monitoraggio degli interventi.

Sottolineiamo alcuni aspetti importanti:

  • un pozzo, al contrario dell’approvvigionamento superficiale, è in grado di garantire acqua potabile e in un’area dove l’acqua scarseggia diventa ancora più importante disporre di acqua potabile
  • lo scavo del pozzo verrà commissionato, come nella fase#1, ad una ditta locale che applicherà una tariffa locale visto che verrà ingaggiata direttamente dalla popolazione del posto e garantirà il successo della perforazione senza inficiare sul costo finale
  • visti i problemi legati alla disponibilità di energia elettrica verrà utilizzata una pompa solare che potrà sfruttare direttamente l’energia del sole che a queste latitudine non manca mai, anche nei giorni di pioggia

il codice IBAN è sempre lo stesso IT04G0103070692000000856358

Documentazione del progetto

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.