lingua italiana lingua inglese lingua francese lingua tedesca

Il Gruppo Giovani in Italia – breve retrospettiva e dati attuali

Pubblicato

Il Gruppo Giovani in Italia – breve retrospettiva e dati attuali

Era l’ottobre 2011 quando, durante il XXI Congresso NFI in Graz, si constatò che nella rete IYNF non esisteva una delegazione che rappresentasse i giovani dell’Europa mediterranea. Fu, infatti, in questa occasione che avvenne il mio primo contatto con IYNF e i primi discorsi sulla possibilità di creare un Gruppo Giovani in Italia.

Forte dell’esperienza nella mia sezione locale, dove era impegnato un gruppetto di giovani attivi, decisi di accettare la proposta di IYNF e costituire un Gruppo Giovani a livello nazionale.

Data di nascita ufficiale del Gruppo (chiamato GIAN-Giò) è il febbraio 2012. Nei primi mesi si tentò di trovare giovani interessati a far parte della realtà nazionale all’interno delle sezioni locali. Questo tentativo non fu, purtroppo, fruttuoso: in alcune sezioni i giovani erano impegnati in progetti in loco, avendo poco tempo per altri compiti in associazione; in altre sezioni, invece, i giovani non erano presenti.

Se pertanto non si poteva portare giovani dalle sezioni locali al gruppo nazionale, si poteva forse trovare giovani italiani partecipi alle attività di IYNF che volessero unirsi al GIAN-Giò. Secondo questo meccanismo, la collaborazione con IYNF divenne fondamentale e si instaurò tra le due associazioni un network funzionante. Giovani italiani che lavorarono in IYNF o la contattarono per altri canali furono poi indirizzati verso il GIAN-Giò e così il Gruppo progressivamente aumentò i propri contatti. Anche a questo aspetto è dovuto il carattere così internazionale del Gruppo odierno, che racchiude al suo interno ragazze e ragazzi di diverse nazionalità, così come giovani italiani all’estero per studio, lavoro, progetti, volontariato.

Dal 2014 abbiamo partecipato come partner a nove attività di IYNF (altre due sono già programmate per maggio e agosto 2018), inviando dall’Italia una rappresentanza di 2-3 partecipanti per attività. Il network è sempre aperto e giovani italiani hanno potuto partecipare a training e scambi internazionali organizzati da IYNF o da altri partner (come i training The best of non-formal education e GetStarted). I risultati di queste attività si possono scaricare gratuitamente dal sito internet iynf.org (per esempio, i più recenti: E-manual on E-activism, Working with Migrants and Refugees – Guidelines, Tools and Methods).

Anche la collaborazione con le altre realtà nazionali giovani della rete Naturfreunde è molto importante per noi e due team di partecipanti italiani sono stati inviati negli scorsi anni per le attività di cui eravamo partner con i Naturfreundejugend (progetti UP!Project e Eat local, think global).

In Italia collaboriamo dal 2014 con l’associazione Vagamondo (Incontro di Primavera 2017).

Abbiamo organizzato i nostri incontri nazionali annuali nelle sezioni locali, per sostenere la conoscenza reciproca: i giovani delle sezioni e le sezioni del Gruppo Giovani. Oltre al team organizzativo hanno partecipato ai nostri tre incontri nazionali passati 32 giovani in totale. Report degli incontri sono stati pubblicati su questo sito e sui nostri social media. Ad oggi i contatti attivi sono più di 150, i followers sulla nostra pagina Facebook attualmente 435.

Ci impegniamo per continuare a crescere, ci aggiorniamo sulle tematiche attuali, puntiamo sulla collaborazione con le sezioni locali e con tutto il network internazionale IYNF, di cui condividiamo il motto connect&inspire.

Cristina Gaetani Liseo e il Gruppo Giovani

1 Comment

  1. Ciao ragazzi,

    Grazie delle considerazioni e dell’impegno che avete messo a metterle giù allo scopo di voler spiegare al meglio ciò che siete e auspicate. Da me personalmente viene un supporto pieno alle vostre istanze nelle modalità che ritenete più consone, confidando che eventualmente ogni aggiustamento potrà essere fatto in seguito se ce ne sarà bisogno.

    Un abbraccio!
    Cristina

Leave a Reply