lingua italiana lingua inglese lingua francese lingua tedesca

GIAN-Giò@home: l’ospitalità del Gruppo Giovani

Pubblicato

A poco più di un mese dalla conclusione del Quarto Incontro Nazionale, il Gruppo Giovani vuole ora mettere in pratica quanto discusso a Volterra. Si è, infatti, trattata in dettaglio la situazione attuale del Gruppo: nonostante esso cresca lentamente, continua a mancare una continuità delle presenze. Per far fronte a ciò abbiamo ideato una nuova modalità di incontro, che possa offrire più occasioni di attività e che possa essere fruita da tutti i giovani.

Finora il Gruppo si è incontrato fisicamente nelle Case dell’associazione alcune volte all’anno per incontri informali e per l’incontro annuale nazionale. E’ tuttavia emersa l’esigenza di aumentare il numero di questi incontri, poiché riteniamo siano fondamentali per costruire una rete attiva di giovani del GIAN, farci conoscere e attuare concretamente qualcosa insieme. Per ampliare la rete è necessario anche estendere a tutto il territorio italiano le nostre attività, dato che i membri del gruppo sono distribuiti in diverse regioni italiane. Per permettere ai giovani di incontrarsi più agevolmente e contenere i costi di partecipazione agli incontri abbiamo ideato il format “GIAN-Giò@home”.

Si tratta di un format di ospitalità autogestita, in cui ogni membro del GIAN-Gió può invitare gli altri del Gruppo a trascorrere qualche giorno in una zona di sua conoscenza e dove può fungere da “guida locale” e da facilitatore per i pernottamenti (B&B, ostelli o case private – in questo caso il pernotto sarà gratuito, salvo contributo volontario al GIAN-Giò a titolo di fundraising). I posti sono limitati, pensiamo di incontrarci a piccoli gruppi. La durata di un GIAN-Giò@home puo’ essere flessibile,  tuttavia ci sembra pratico utilizzare festività e ponti da calendario, impegnando quindi in media 3 giorni.

Cosa si organizza durante un GIAN-Giò@home? Come emerso durante l’open space di Volterra, vorremmo lasciare un segno concreto del nostro impegno verso l’ambiente e per questo attività fissa del GIAN-Giò@home sarà un clean-up, ovvero il ripulire dai rifiuti una determinata zona. Desideriamo, inoltre, conoscere ed esplorare: a seconda del luogo si potrà organizzare una visita in una città, un borgo, un lago, un parco naturale, un sito archeologico, un’escursione più o meno impegnativa…

Il primo GIAN-Giò@home è stato programmato per il 1°-4 novembre al Lago di Garda. Le date degli incontri successivi verranno rese note per tempo e comunicate sui nostri media, auspicandone la diffusione anche da parte delle sezioni tra i propri soci. Ringraziamo già da adesso per la collaborazione!

 

Il Committee GIAN-Giò

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.