lingua italiana lingua inglese lingua francese lingua tedesca

Il GIAN

Il Gruppo Italiano Amici della Natura (GIAN) è un’associazione no-profit che si è data la forma di federazione di associazioni locali, ognuna con una propria autonomia, che si riconoscono nei valori e negli ideali dell’internazionale Naturfreunde (NFI).  Quest’ultima venne fondata a Vienna nel 1895 sulla spinta del movimento operaio che, desideroso di avere la possibilità di accedere a luoghi di villeggiatura, acquistò e ristrutturò case a ridosso di marcati contesti naturali per farne dei centri di vacanza per famiglie. Da allora NFI è cresciuta moltissimo: non solo è diventata un’associazione internazionale composta da 45 federazioni (prevalentemente europee e da qualche anno anche africane), conta più di 300.000 soci con circa un migliaio di strutture  a disposizione, ma è anche accreditata presso la Commissione Europea per promuovere progetti europei a scopi ambientalisti  e sociali.

Il suo motto è BERG FREI (dal tedesco: “Montagna Libera”) che, contestualizzato anche alle realtà non montane, continua ad avere il significato di liberare la Natura dall’aggressione e dall’oppressione dell’uomo. E’ con questo spirito che il GIAN e le sue sezioni operano proponendo attività mirate ad aumentare la conoscenza e il rispetto della Natura cercando di stimolare una coscienza collettiva orientata a difendere e a preservare l’ambiente. Vengono promosse anche attività e iniziative volte a incrementare e migliorare le relazioni umane favorendo, ad esempio, lo scambio tra culture diverse.

Il Gruppo Italiano Amici della Natura (G.I.A.N.) intende contribuire all’affermazione di una società in cui tutti gli esseri umani godano di pari diritti e pari opportunità e ne ritiene condizioni indispensabili: la pace, la non violenza, la tutela dell’ambiente e la giustizia sociale. Calare questi principi nella vita quotidiana delle case-rifugio praticando la non violenza dell’autocontrollo e dell’apertura è lo sforzo che ogni giorno facciamo.

Le Case che le nostre sezioni gestiscono sono quindi delle strutture per un tipo di turismo a bassissimo impatto ambientale e che permette di vivere la natura del luogo (lo definiamo turismo dolce) ma anche la sede principale delle nostre attività nonché  il nostro principale strumento per fare aggregazione sociale dal momento che i soci le possono frequentare in autogestione

Le nostre motivazioni

La nostre case vogliono essere un luogo d’incontro internazionale, culturale e democratico, con un carattere ecologico ed educativo.La difesa e la valorizzazione del nostro territorio sono il cuore del nostro impegno.
I rapporti con le altre federazioni nazionali degli Amici della Natura, con le diverse realtà operanti nell’ecologia, nella solidarietà sociale e internazionale, sono la nostra principale ricchezza.