lingua italiana lingua inglese lingua francese lingua tedesca

Blog

Il progetto HUNT (per giovani dai 18 ai 30 anni)

Pubblicato il Mag 28, 2017 in: Amici della Natura, GIAN GIO', Iniziative

In rilievo informativa completa modulo di iscrizione L’associazione Vagamondo   Il progetto in breve: Visita preliminare di programmazione – APV: 19 – 22 luglio 2017 (per il leader e 1 partecipante) Scambio internazionale: 14 – 23 settembre 2017 (per il leader e 4 partecipanti) Temi principali: vita all’aria aperta, inclusione sociale Luogo: Riga – Foreste della Lettonia Per chi: Giovani residenti in Italia dai 18 ai 30 anni. Con chi: 40 partecipanti da Bulgaria, Francia, Grecia, Italia, Lettonia, Repubblica Ceca, Romania e Ungheria.   Cos’é HUNT: E’ uno scambio internazionale organizzato dall’associazione lettone Adventure...

Leggi...

Sport per tutti

Pubblicato il Mar 29, 2017 in: Amici della Natura, Blog

Numerose sezioni dell’Internazionale Amici della Natura hanno già messo a punto delle attività per disabili. Molte di loro, tuttavia, non hanno ancora le capacità/conoscenze per implementare attività ‘accessibili’: una delle ragioni è perché molte persone ancora non conoscono le necessità delle persone con disabilità. Molti, inoltre, si preoccupano del fatto che l’implementazione di attività inclusive sia troppo complicata e costosa. Questo progetto mira a promuovere l’aumento delle capacità, organizzando dei seminari su come sviluppare attività all’aperto accessibili in seno alla rete degli Amici della Natura. Durante questi seminari gli Amici della Natura...

Leggi...

Quando le foto sono Fuori Quadro

Pubblicato il Mar 5, 2017 in: Amici della Natura, Blog, Iniziative

  Spesso pensiamo che la fotografia sia quanto di più vicino al rispecchiamento oggettivo della realtà, ma, essendo un’arte, coglie sempre il vero letto attraverso la sensibilità e l’angolazione visuale di chi scatta. In ogni foto ci sono l’emozione, il gusto, l’idea del mondo e, soprattutto, il senso magico dell’eternarsi di un attimo. “La fotografia non mostra la realtà, mostra l’idea che se ne ha”. Le parole del fotografo statunitense Neil Leifer riflettono perfettamente la sensazione provata di fronte ai lavori esposti alla mostra Fuori Quadro. Sembra scontato, ma spesso pensiamo che ciò che ci circonda faccia parte della nostra esistenza solo perché ne...

Leggi...

Tesi GIAN

Pubblicato il Mar 1, 2017 in: Amici della Natura, Blog

Documento a tesi sull’attualità dell’ispirazione originaria dell’Internazionale Amici della Natura (Vienna 1895) e sulle vie percorribili per dare nuova linfa alle sezioni ed alle case del Gruppo Italiano Amici della Natura.   La definizione di: “Tesi” risponde all’esigenza di trovare una definizione precisa ed esaustiva a temi ed argomenti decisivi per la nostra realtà. Naturalmente queste che vengono proposte sono solo bozze ed hanno il compito di promuovere un dibattito, il più ampio possibile, che porti anche  proposte concrete, praticabili e basate sull’esperienza.   Tesi numero 1: “scenario”. Nel diciassettesimo anno del...

Leggi...

Srebrenica vuole ripartire

Pubblicato il Feb 28, 2017 in: Amici della Natura, Srebrenica

Carissimi Amici della Natura, il progetto Srebrenica -City Of Hope sta cominciando a prendere forma e a far parlare di sè. Da oggi si aprono ufficialmente le iscrizioni al viaggio in Bosnia dal 10 al 16 giugno 2017 (termine al 30/4/2017) che ci permetterà di conoscere meglio sia la nascente associazione che porterà gli ideali del movimento Amici della Natura in Bosnia sia la potente Natura della Bosnia. Se vi interessano i dettagli scrivete a info@amicidellanatura.it o scaricate il programma dalla sezione eventi. Come saprete uno dei passaggi fondamentali del progetto è la costruzione della Casa Amici della Natura che permettera di sviluppare un processo partecipativo...

Leggi...

La Val Bregaglia tra storia, natura e altri amori

Pubblicato il Feb 17, 2017 in: Amici della Natura, Blog

Ci sono luoghi dove la magnificenza della natura si è fusa con le bizzarrie della storia umana. Luoghi in cui le radici della civiltà alpina e contadina non ne vogliono sapere di cedere il passo all’omologazione della postmodernità. Luoghi che uniscono,collegano e mettono in contatto mondi tra loro distanti e diversi, preferendo serbare e custodire i propri tesori segreti per svelarli soltanto a chi li ama davvero. E per amarli davvero bisogna conoscerli, viverli, respirarli e percorrerli, magari a piedi, senza la fretta di un tempo frenetico che tutto annulla e tutto appiattisce. Ma è ben difficile offuscare la magia di una valle piccola e selvaggia che si incunea tra...

Leggi...