lingua italiana lingua inglese lingua francese lingua tedesca

Avviato Landscape of the Year 2018/2019 – Senegal/Gambia

Pubblicato

Avviato Landscape of the Year 2018/2019 – Senegal/Gambia

Il primo Landscape of the Year africano è stato solennemente inaugurato il 13 gennaio nella regione di confine tra Senegal e Gambia, alla presenza del presidente di NFI Manfred Pils. Nello stesso mese si è svolto qui anche il Tour d’Horizon. La cerimonia di inaugurazione, svoltasi a Koumbidja Socé, ha visto la presenza di oltre 800 persone, tutte con le maschere tradizionali, che hanno ballato le loro tipiche danze in onore degli ospiti. Sono state stampate delle magliette con il motto ‘Living climate justice’, è stata posta nel luogo una pietra memoriale e sono stati piantati numerosi alberi da frutto che manterranno vivo il ricordo di questo evento per gli anni a venire. Anche in Gambia 800 persone si sono presentate al Kankurang festival di Janjanbureh. Nel paese il cambio di governo sta virando verso la democrazia e tutto è in divenire, quindi non è stato facile trovare dei partner per il Landscape of the Year – ecco perché la presenza di così tante persone è stata ancor più significativa. Una delle priorità del Landscape of the Year è lo sviluppo di un turismo di comunità che porti degli introiti alle persone del luogo: cosa, questa, assolutamente possibile in un paese come il Gambia, attraversato dall’omonimo fiume, a sua volta costellato da riserve naturali ricche di biodiversità (da sottolineare la presenza di scimpanzé, coccodrilli e ippopotami).
Uno degli eventi principali della cerimonia di apertura del Landscape of the Year è stata la piantumazione di alberi da frutto in tre villaggi ad opera degli Amici della Natura africani ed europei insieme alla popolazione locale. Gli alberi da frutto sono essenziali per la sopravvivenza nell’arido Sahel, in quanto forniscono ombra, prevengono l’erosione del suolo, offrono frutti sani che possono essere anche venduti – insomma sono fondamentali per la protezione del clima. Gli alberi che si intende piantare sono 2000 e la popolazione verrà anche istruita su come prendersene cura. La piantumazione di questi alberi viene finanziata dal Fondo per il Clima degli Amici della Natura.

 

 

river-gambia-nationalpark_eve_andersson_klein nl_pflanzun_doris_banspachklein nl_petra_mueller_newsletterklein nl_eroeffnung_doris_banspachklein
nl_eroeffnung_doris_banspachklein nl__staffeluebergabe_doris_banspachklien fisherman_jane_smith_web im tanji village museum_rainer kulla_web

 

 

 

Leave a Reply