lingua italiana lingua inglese lingua francese lingua tedesca

Alleluya Band esibita a Malegno

Pubblicato

Bella serata passata tra amici, quelli vicini e quelli venuti da lontano, cantando, ballando, sorridendo, emozionandoci e anche un po’ commuovendoci…

Il 6 agosto 2015 l’Alleluya Band, gruppo musicale proveniente da Balaka in Malawi e nata all’interno della missione monfortana di quella città quasi quarant’anni fa, si è esibita a Malegno, nella piazzetta proprio di fronte a quel Circolo Sul Palco tanto voluto dal nostro socio Ales.

Il gruppo da anni arriva in Italia verso giugno, ospite anche del GIAN “Arcobaleno” di Lozio, per esibirsi in una tournée di due/tre mesi in giro per l’Italia raccogliendo fondi da utilizzare nella missione. Il nostro presidente Claudio ha conosciuto Padre Mario anni fa e da allora non ha mai fatto mancare il proprio aiuto che consiste nell’occuparsi delle pratiche necessarie per ottenere i visti per il gruppo, ma anche nella raccolta fondi tra amici, parenti e conoscenti, e in più di un’occasione nel lavoro volontario proprio in Malawi, mettendo a disposizione le proprie conoscenze professionali e portando materiali introvabili a quelle latitudini.

Per ringraziarlo i ragazzi dell’Alleluya Band hanno proposto una serata a Lozio o dintorni e Claudio ha chiesto che si esibissero davanti all’ultima “creatura” di Ales, che sarebbe sicuramente stato lì con tutti noi ad ascoltarli e ad offrire il suo aiuto. Padre Mario, nonostante i problemi di salute, ha voluto presenziare e raccontare la storia dei suoi ragazzi. Ha voluto poi salutare e ringraziare personalmente prima gli Amici della Natura e poi il Circolo sul Palco dedicando anche una canzone in memoria degli amici “andati a dormire troppo presto” lo scorso anno… Proprio in quel momento molti occhi si sono fatti lucidi e rossi, ma la musica, l’energia, i balli ed i costumi tipici delle ragazze e dei ragazzi dell’Alleluya hanno riportato l’allegria e la gioia di vivere in tutti i presenti. Il pubblico, centocinquanta persone circa, si è mostrato entusiasta ed attento e questo ha spinto i ragazzi, come ammesso da loro stessi, ad offrire uno spettacolo ancor più coinvolgente e pieno di energia.

Un paio di settimane dopo l’Alleluya Band ha fatto ritorno a Balaka e il presidente dell’associazione che fa riferimento in Italia alla missione monfortana di Padre Mario ha scritto la bella mail che riportiamo e con la quale vogliamo concludere il nostro piccolo resoconto:

Oggi è ufficialmente terminato il tour 2015 dell’Alleluya Band, proprio in  questo momento la comunità di Balaka sta riabbracciando i ragazzi che sono tornati in Malawi dopo più di due mesi di assenza…

E’ stato un tour indimenticabile dal punto di vista umano, abbiamo incontrato migliaia e migliaia di persone che ci hanno sostenuto ed incitato, anche solo con un applauso.

Grazie a questa moltitudine il nostro Comfort Community Hospital potrà continuare a dare tre pasti al giorno ai propri pazienti, e potrà continuare a distribuire gratuitamente i medicinali…

Purtroppo però c’è anche una  nota negativa…

In tutto il Malawi la situazione è in lento ma progressivo peggioramento, investitori e donatori stanno abbandonando il paese per via dei continui scandali sulla corruzione.

Le casse del Governo sono ormai vuote ed è sparito qualsiasi tipo di aiuto o sovvenzione…

Le inondazioni di inizio anno infine,  hanno distrutto quasi tutte le coltivazioni di mais ed  il prezzo del mais sta ormai andando alle stelle…

I pochi ospedali che prima distribuivano i pasti ai propri pazienti hanno ridotto la somministrazione ad un singolo pasto e i medicinali ormai si trovano soltanto in strutture private a prezzi esorbitanti…

I prossimi saranno mesi duri in Malawi, ma noi abbiamo il vostro sostegno, con voi ce la facciamo.

Grazie.

Emanuele Todeschini, Presidente di Orizzonte Malawi onlus